• Sconto in fattura inferriate

    In questo breve articolo spieghiamo le novità 2019 descritte dal "decreto crescita" emanato nel decreto legge 34/2019 convertito nella Legge 58/2019, in particolare riguardo la possibilità di ottenere uno sconto immediato in fattura

    sconto in fattura inferriate

    Meglio un uovo oggi che una gallina domani!
    Proverbio popolare

    Cosa cambia rispetto a prima? Prima di tutto possiamo tranquillizzare che quello che c'era prima c'è anche adesso, ovvero la possibilità di detrarre la spesa in sede di dichiarazione dei redditi, solo si è aggiunta una terza pratica che ipotizza una cessione del credito al proprio fornitore.

    Bonus Fiscale Sicurezza - Novità

    In base a quanto previsto dal decreto crescita 2019, a partire dal 1 luglio 2019, sarà possibile cedere al fornitore, sottoforma di credito d'imposta, il totale del bonus fiscale a cui si ha diritto, al posto di usufruire della detrazione IRPEF in 10 anni. Nel caso specifico si tratta del bonus per “Interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”.

    In questo modo l'acquirente può cedere il credito e ricevere subito uno sconto immediato direttamente in fattura, a patto che vi sia una ristrutturazione edilizia in corso.

    Questa possibilità è valida sia nel caso di acquisto di solo materiale o materiale con servizio di messa in opera di inferriate di sicurezza (IVA compresa).

    Il credito ceduto verrà a nostra volta ceduto ad enti terzi finanziari i quali trattengono una commissione per la gestione della pratica. Per questo motivo lo sconto netto potrà essere:

    Sconto 30%

    Per forniture senza posa in opera ovvero con acquisto di solo materiale e montaggio fai da te

    Sconto 50%

    Per forniture comprensive di servizio di posa in opera

     

    ​In Genere consigliamo questa procedura per importi oltre i 200,00/300,00 euro dove il risparmio di 40,00/60,00 euro compensa il tempo che si perde nella gestione della pratica.

    Esempio pratico:

    La detrazione per un acquisto, nell’esempio pratico di 1.000,00 euro di inferriate senza posa in opera, può essere ceduta ai “fornitori dei beni e servizi”, come viene descritto nella normativa, e quindi a FaiDaCasa srl. Invece di portarsi in detrazione importi di piccola entità (come per esempio 50% in dieci anni quindi 50,00 euro l’anno), FaiDaCasa srl propone uno SCONTO IMMEDIATO DEL 30%, a fronte della “Cessione del Credito”. Si pagherà, in caso di una fattura di 1.000,00 euro, un importo netto pari a 700,00 euro, senza dover inserire il bonus fiscale ogni anno nella dichiarazione dei redditi.

    Se non sei interessato allo sconto in fattura o se non hai una pratica edilizia di ristrutturazione in corso, puoi sempre optare per la detrazione Irpef in dieci anni. Per approfondire l'argomento ti rimandiamo alla Guida Bonus Fiscale Inferriate.

    Come fare?

    1 - Durante la fase di preventivo selezionare l'apposita voce "SCONTO IN FATTURA". Inoltre è possibile segnalare il regime di IVA desiderato. Approfondisci l'argomento IVA Inferriate.

    2 - Salvare l'ordine selezionando come metodo di pagamento "Bonifico bancario non immediato"

    3 - Compilare il form che si riceverà con successiva email comunicando i dati Anagrafici (Nome, Cognome, Indirizzo completo) e i Dati dell'Immobile dove verrà eseguita l'installazione (Codice catastale, Foglio, Particella, Sub).

    4 - Una volta compilati i dati verrete ricontattattati per la raccolta documenti

    5 - Dopo aver ricevuto la fattura corretta si dovrà procedere al bonifico dell'importo netto da pagare con Bonifico parlante per ristrutturazione edilizia

    6 - Procedere con la cessione del credito sul cassetto fiscale del sito dell'Agenzia delle Entrate

    FAQ

    • Non ho lavori di ristrutturazione, posso avere la detrazione e fare la cessione del credito?

    Si certamente! L'installazione di inferriate è un intervento in edilizia libera, non necessità di comunicazione all'ufficio tecnico/catasto, e non necessità nemmeno di invio comunicazione all'agenzia ENEA

    • Quali documenti occorrono?

    Carta d'identità, codice fiscale, atto di proprietà, visura catastale, CILA (titolo abilitativo alla ristrutturazione)

    • La pratica viene sempre accettata? Cosa succede in caso di rigetto?

    La cessione del credito è vincolata alla presentazione di tutti i documenti corretti e alla verifica del team Ernest Young o dall'asseveratore tecnico, inoltre la cessione si concretizza con l'accesso al cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Nel caso in cui le pratiche non vengano espletate, l'acquirente, non avendo diritto all'agevolazione, perderà diritto allo sconto e dovrà corrispondere la differenza non pagata.

     

    Sperando di esserti stato utile nella tua scelta, se vuoi risparmiare sull'acquisto di inferriate non ti resta che....






    Hai domande? Scrivi qui sotto Supporto Clienti FaiDaCasa.com

  • Eracle Vista

    Inferriata Vista


    Ieri come sono arrivate le inferriate le ho montato con successo, facili da montare. Molto ben fatte, complimenti, sono rimasto soddisfatto.

    Gianluca da Cambiano, 20/10/2021

  • inferriate cagliari

    Inferriata Exten


    Molto soddisfatta delle tre inferriate estensibili che ho acquistato. Comunicazioni puntuali sullo stato dell’ordine e imballo perfetto. Buona fattura del prodotto, ottima scorrevolezza e bellissimo colore! Un complimento particolare va all’installatore, il sig. Ottazzi, estremamente cordiale, disponibile e professionale, ha eseguito una posa precisa e veloce, lasciando tutto pulito e in ordine. Consigliato!

    Antonella da Cagliari, 18/02/2019

  • inferriate exten milano città

    Inferriata Exten


    Vi ringrazio per la velocità della spedizione. Le inferriate sono perfette.

    Emanuela da Milano, 18/01/2018

Vedi tutte

Powered by IISpeed - Google PageSpeed optimization for Microsoft IIS and ASP.NET