• Gruppi su Whatsapp contro i ladri

    Rischiamo di diventare dipendenti dagli smartphone? Utilizziamoli con intelligenza! Mettiamoci al sicuro sfruttando le potenzialità dei Social.

    Gruppi su Whatsapp contro i ladri

    "Secondo il galateo lo smartphone deve andare alla destra o alla sinistra del piatto?"
    Cit. Anonimo

    L’era dei social ha trasformato, volente o nolente, la nostre vite rendendole sempre più virtuali e meno reali; rimangono infatti pochi quelli che non hanno ancora accettato l’avvento dell’era smartphone. Il web ha sicuramente abbattuto quelle barriere di diffidenza e vergogna all’ordine del giorno nella vita reale e questo ha fatto si che dietro un account ognuno di noi si possa sentire più forte e più vicino al prossimo, da qui nasce la volontà di aggregarsi in gruppi per discutere e condividere dei più disparati argomenti.

    La sicurezza può passare da Whatsapp?

    Ciò che vogliamo prendere in esame con voi è l’utilizzo di questo sistema applicato alla sicurezza perché, per quanto la vita stia viaggiando sempre più su un'onda di virtualità, furti, ladri e rapine appartengono alla vita vera e sì possono toccare con mano i danni provocati da questi ultimi. Ecco quindi che la commistione di questi due fenomeni ha fatto nascere un nuovo modo di difendersi: la creazione di GRUPPI SU WHATSAPP CONTRO I LADRI.

    ​Di cosa si tratta?

    Come ben sapete, Whatsapp è un'applicazione di proprietà di Facebook.inc basata sulla messaggistica istantanea multi-piattaforma per smartphone, ovvero tramite l’utilizzo di Whatsapp è possibile scambiarsi messaggi testuali o vocali e/o condividere foto, video o localizzazioni o addirittura effettuare chiamate Voip tra smartphone che abbiano installata l’applicazione. Il punto di forza di questo sistema di messaggistica, nato nel 2009, è l’instantaneità delle comunicazioni attraverso la quale persone localizzate in qualsiasi parte del mondo possono scambiarsi in tempo reale delle informazioni. Da questa funzionalità nasce l’idea di ammodernare il concetto di ronda, trasformandolo da un’azione volontaria a un’azione involontaria, con la quale pero’ si riesce ad essere comunque sempre sul "pezzo" perché le segnalazioni diventano molteplici e in tempo reale.

    Perché nasce l'idea di utilizzare Whatsapp?

    Il fenomeno nasce soprattuto nelle piccole realtà dove il rafforzamento del rapporto di vicinato ha portato i cittadini a coalizzarsi con l’intento di effettuare loro stessi una prima difesa contro i ladri. Se il periodo di crisi ha contribuito all’aumento dei furti, è altrettanto vero che esso ha fatto sì che ognuno di noi riscoprisse il concetto di "fai da te" e questo è un esempio calzante di Fai Da Te in materia di SICUREZZA.

    Guarda che Sicurezza - Dai un'occhiata alle foto dei lavori eseguiti dai nostri clienti

    Foto Inferriate

    Foto Inferriate

    Foto Inferriate

    Foto Inferriate


    Non sei abitante di questo nuovo mondo virtuale e non trovi sicurezza nell'affidarti a questo metodo?

    Gruppi su Whatsapp contro i ladri - difenditi risparmiando


    Di questo argomento ne hanno parlato anche le reti televisive, in particolare Mediaset che, nel programma "Le Iene", ha prodotto un servizio nel quale viene trattato l'utilizzo di Whatsapp come "arma" di difesa contro i ladri. Il servizio è disponibile sul sito Internet de "Le Iene". Ne consigliamo la visione a sostegno di quanto da noi scritto

     

    Gruppi su Whatsapp contro i ladri - servizio de "Le Iene"

     

    Hai domande? Scrivi qui sotto Richiedi informazioni sulle inferriate




Dicono di noi

  • Inferriata Exten Pantigliate

    Inferriata Exten


    Appena montata, soddisfattissimi!!!!!! Ha superato di gran lunga le nostre aspettative, davvero molto bella!!!!! Cordialità Marzia

    Marzia da Pantigliate, 08/03/2017

  • inferriata estensibile Como

    Inferriata Exten


    Ordine, tempi consegna e procedura: PERFETTI - Fattura buona e Montaggio perfetto

    Gianni da Como, 03/10/2016

  • serrandina

    Inferriata Exten


    La serrandina ha superato le nostre aspettative e sicuramente le farò per le altre finestre.

    Michele da Gravina di Puglia, 14/07/2016

Vedi tutte

Web accelerated via IISpeed by We-AMP